Cronaca

Contagiati un'infermiera, un dirigente medico e altri cinque operatori sanitari. Positivo 30enne aretino: 53 casi totali

I tamponi positivi sono stati rilevati nell'ospedale Santa Maria della Gruccia di Montevarchi. "Adottate tutte le procedure e precauzioni di sorveglianza", spiegano dalla Asl Toscana Sud Est

Nuovi casi di positività al Coronavirus in provincia di Arezzo. Gli ulteriori contagiati sono sette operatori sanitari, che lavorano all'ospedale della Gruccia. "Sono state adottate tutte le procedure e precauzioni di sorveglianza", spiegano dalla Asl Toscana Sud Est.

Il totale delle persone che hanno contratto il virus nell'Aretino sale ulteriormente: 52, rispetto al report precedente delle 13.

L'aggiornamento della Asl Toscana Sud Est delle 17

Un’infermiera assente dal servizio ormai da una settima dopo qualche giorno di assenza ha comunicato la propria positività al tampone. Nessuno caso precedente in reparto. Nessun altro tampone richiesto nei giorni precedenti, quindi nessun caso sospetto tra i pazienti ricoverati. Immediatamente è stata ricostruita la catena di tutti i contatti e sono stati effettuati complessivamente 37 tamponi: risultati positivi 5 operatori del comparto ed 1 dirigente medico per i quali saranno adottate tutte le procedure previste.

Il direttore dell’ospedale ha dichiarato che:

“Tutti gli operatori hanno Dispositivi di Protezione individuale come indicato dalle istruzioni operative. L’attività del reparto, dopo essere stato completamente sanificato, è regolarmente garantita”.

Aggiornamento delle 18,30

C'è un nuovo caso positivo in provincia di Arezzo. Il probabile contagiato è un ragazzo residente ad Arezzo di 30 anni. Si trova in isolamento domiciliare. Il totale dei contagiati passa a 53 in provincia. Ad Arezzo città i casi nuovi di oggi sono 4.

Il quadro della Regione Toscana

Ad oggi sono complessivamente 630 i tamponi risultati positivi e sono in tutto 160 i nuovi casi positivi al test per il Coronavirus in Toscana rispetto al monitoraggio di ieri, venerdì 13 marzo (i numeri validati sono inferiori rispetto a quelli forniti dalla Asl, probabili ma in attesa di validazione, nda). Sono emersi dalle analisi condotte nei laboratori di virologia dell'Azienda ospedaliero universitaria di Careggi (53), in quella di Pisa (43) e in quella di Siena (64).

Si ricorda che si tratta dei dati comunicati oggi alle ore 16.30 dagli uffici dell'assessorato al diritto alla salute, che verranno trasmessi al Ministero della salute, e rilanciati ufficialmente dal capo della Protezione civile Angelo Borrelli nella consueta conferenza stampa quotidiana delle ore 18.

E' possibile che più avanti nel corso del pomeriggio le aziende sanitarie possano trasmettere dati differenti essendo stati rilevati più avanti nel pomeriggio o nella serata.

Ad oggi sono complessivamente 630 i tamponi risultati positivi al test del Coronavirus Covid-19. Questa la suddivisione per provincia di segnalazione: 132 Firenze, 96 Lucca,

88 Massa Carrara, 63 Pistoia, 62 Pisa, 58 Siena, 40 Livorno, 33 Prato , 31 Grosseto,27 Arezzo. Il che porta ad un totale per la Asl centro di 228, per la Asl nord ovest di 286 e per la Asl sud est di 116.

Ad oggi sono 6 le guarigioni virali (casi negativizzati), 5 le guarigioni cliniche e 630 i casi attualmente positivi. Nove i decessi. Sono 8 uomini e una donna di età compresa tra i 70 e i 98 anni e tutti affetti da patologie concomitanti già possedute. Tre risiedevano in provincia di Lucca, tre in provincia di Massa Carrara, uno ciascuno in quelle di Pistoia, Pisa e Livorno.

Dal 1° febbraio ad oggi, sono in tutto 4.595 i tamponi eseguiti nei tre laboratori.

Dal monitoraggio giornaliero sono 6.880 le persone in isolamento domiciliare, di cui 3.502 prese in carico attraverso i numeri dedicati, attivati da ciascuna Asl. Sono 2.163 persone nella Asl centro (Firenze - Empoli - Prato - Pistoia), 1.188 persone nella Asl nord ovest (Lucca - Massa Carrara - Pisa - Livorno) e 151 nella sud est (Arezzo - Siena – Grosseto).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contagiati un'infermiera, un dirigente medico e altri cinque operatori sanitari. Positivo 30enne aretino: 53 casi totali

ArezzoNotizie è in caricamento