Cronaca

Si sblocca la lettura dei tamponi: 15 nuovi positivi in provincia di Arezzo

L'incremento era atteso, l'analisi dei test era stata rallentata nei giorni scorsi dalla mancanza di reagenti. Il direttore della Asl: "Situazione sotto controllo, i nuovi contagiati sono tutti a casa"

Ci sono 15 nuovi positivi in provincia di Arezzo, dopo giornate in cui si sono registrati cali continui, fino ad un azzeramento completo dei contagi degli ultimi due giorni. Il crollo è stato determinato dall'impossibilità della lettura di molti tamponi effettuati, a causa della mancanza di reagenti necessari per l'analisi. In provincia di Arezzo c'erano circa mille test in coda da analizzare. La buona notizia è che meno del 2% di questi tamponi sono risultati positivi. Un dato ben lontano dalle alte percentuali delle settimane del picco (14%).

Il dettaglio fino alle 14 di oggi 11 aprile

Il dato è stato illustrato dal direttore della Asl Toscana Sud Est (Arezzo, Siena e Grosseto) Antonio d'Urso che, in una comunicazione social pomeridiana, ha spiegato che in provincia di Arezzo sono arrivati i risultati di 970 tamponi rimasti arretrati nei giorni scorsi: di questi ne sono risultati positivi al Covid 15. "Tutti i nuovi contagiati sono in isolamento domiciliare, seguiti dal medico di famiglia e non necessitano di ricovero ospedaliero. Complessivamente, la situazione è sotto controllo". Non solo, il dato è relativo non alle 24 ore, bensì alle ultime 38, dalla mezzanotte del 9 aprile alle 14 di oggi, sabato 11 aprile. Un giorno e mezzo.

Più tamponi con una convenzione

"Abbiamo stipulato una convenzione con un soggetto privato che ci permette da raddoppiare il numero di tamponi effettuati al giorno. L'incremento delle potenzialità dell'azienda Toscana Sud Est. La lettura dei tamponi non si fermerà e continuerà anche domani e dopo domani, giorni di Pasqua e Pasquuetta" , ha aggiunto D'Urso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si sblocca la lettura dei tamponi: 15 nuovi positivi in provincia di Arezzo

ArezzoNotizie è in caricamento