Cronaca

Coronavirus, 197 contagiati nell'Aretino. La Asl: "Ieri 9 nuovi casi"

Gli esiti dei tamponi hanno evidenziato due nuovi contagi ad Arezzo, due in Casentino, due in Valdichiana, e tre in Valdarno

Altri nove contagi in provincia di Arezzo nella giornata di ieri. Allo scoccare della mezzanotte, le persone risultate positive al Coronavirus dall'inizio dell'emergenza erano complessivamente 197. 

Gli esiti dei tamponi hanno evidenziato due nuovi contagi ad Arezzo (una donna di 50 anni e una di 70, entrambe in cura al proprio domicilio), due in Casentino (una donna di 45 anni e un uomo di 71), due in Valdichiana (una anziana di 89 anni, ricoverata nel reparto di Malattie infettive, e un bimbo di 4) e tre in Valdarno (due donne di 47 e 51 anni e un uomo di 49). 

Coronavirus_dati_23_3_2020-2

Intanto emergono nuovi dettagli sui contagi degli scorsi giorni. Quattro ospiti della residenza assistenziale di Bucine e una operatorice sono residenti nel territorio di Pergine e a loro è andato il messaggio del sindaco Simona Neri: "Sono anziane, fragili, ed insieme a loro ce ne sono molti altri positivi in quel piano zero il "piano Alzheimer". Vi abbraccio virtualmente tutti e spero in cuor mio che "andrà tutto bene"..voi mettetecela tutta! Insieme a loro sono risultati positivi anche operatori sanitari e sociali che si prendevano cura di loro".

Primo caso positivo a Civitella in Valdichiana, l'annuncio del sindaco

Sono risultati positivi anche i due "casi sospetti", annunciati ieri dal sindaco di Bibbiena Filippo Vangoli. Il primo cittadino li ha contattati: "Sono in condizioni stabili" ha spiegato. 

Oggi però è stata anche una giornata di lutto. C'è stato un terzo decesso tra i residenti di  Badia Tedalda: si tratta di una donna che era ricoverata da qualche giorno all'ospedale San Donato di Arezzo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, 197 contagiati nell'Aretino. La Asl: "Ieri 9 nuovi casi"

ArezzoNotizie è in caricamento