Etilometro e autovelox: raffica di multe. Via 18 patenti, tolti 2mila punti

Weekend di lavoro intenso per la Polstrada della Toscana. Ecco il bilancio degli interventi: 153 multe per le cinture e 29 per guida con il telefonino in mano

Anche in questo fine settimana le pattuglie della Polstrada in Toscana hanno attuato il dispositivo a reticolo lungo le principali arterie della regione, al fine di prevenire gli incidenti, nonché impedire ai furfanti di usare strade e bus di linea per i loro loschi traffici. All’operazione, effettuata su input della Direzione Centrale delle Specialità della Polizia di Stato, hanno partecipato 252 equipaggi, che hanno monitorato quelli che corrono troppo, non allacciano le cinture, si mettono al volante e parlano al telefono o dopo aver assunto droghe o alcol.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il dispositivo, supportato dall’elicottero dell’8° Reparto Volo della Polizia di Stato, ha consentito il ritiro di 18 patenti e la decurtazione di 2.152 punti. I controlli hanno interessato 1.961 persone e 1.655 veicoli, con 813 infrazioni accertate e 17 conducenti positivi all’etilometro. Gli autovelox e i telelaser hanno pizzicato 292 veicoli che andavano troppo velocemente e sui conducenti sono in corso le verifiche del caso. Ad altri 94 automobilisti è stato intimato l’alt sul posto per contestare la velocità eccessiva, mentre 153 erano senza cinture e 29 quelli alla guida con il telefonino in mano. Gli incidenti rilevati sono stati 29, gli interventi di soccorso 174, mentre 5 i mezzi fermati perché senza revisione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Alla Chiassa non passa più nessuno". Punta la pistola in strada e si filma, ma arriva la Polizia: denunciato

  • Coronavirus, Ghinelli: "Uscite a fare la spesa? Tenete lo scontrino"

  • Medico chirurgo positivo al Covid-19 ricoverato al San Donato

  • E' morta una maestra elementare contagiata da Coronavirus

  • Il messaggio ai suoi 500 dipendenti: "Riguardatevi, torneremo". E' la prima cassa integrazione della Lem in 46 anni

  • Trenta casi positivi in una residenza per anziani

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento