Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Si ritrova con un contratto dell'energia elettrica firmato a sua insaputa

E' successo a una donna anghiarese, vittima di un raggiro da parte di u 35enne di Latina che, in questo modo incassava le provvigioni sul finto contratto siglato

L'uomo sottoscriveva per conto di clienti ignari i contratti e incassava le provvigioni dalla società erogatrice il servizio. Nei giorni scorsi, i carabinieri della Compagnia di Sansepolcro a conclusione delle indagini effettuate hanno denunciavano un 35enne di Latina. L’attività è scaturita da una truffa in danno di una donna anghiarese che ha condotto all’individuazione e alla denuncia del presunto responsabile del reato. Nell’accertare le cause di un disservizio, la donna aveva provveduto a contattare il servizio clienti della compagnia di distribuzione energia, apprendendo che vi era stata una variazione dei termini contrattuali. Certa di non aver mai autorizzato alcun transito di gestione ad altri fornitori di energia elettrica denunciava l’accaduto ai Carabinieri. I successivi accertamenti investigativi hanno permesso di identificare il responsabile che aveva richiesto tali variazioni nonché le modalità con cui queste venivano eseguite. Sostanzialmente, il gestore principale, fornitore della corrente elettrica, si avvaleva della collaborazione di altre società incaricandole di promuovere le proprie offerte tramite procacciatori commerciali. Uno di questi, un 35enne, avrebbe falsamente compilato e sottoscritto il contratti in nome e per conto dell’inconsapevole denunciante, incassandone le non dovute provvigioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si ritrova con un contratto dell'energia elettrica firmato a sua insaputa

ArezzoNotizie è in caricamento