Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Era stato trovato con due etti d'erba al Pionta il giorno del maxi-blitz: condannato

Si tratta di un ventenne che era finito nella rete della polizia di Arezzo il 9 maggio scorso, quando il parco venne setacciato dagli agenti e venne impiegato anche un elicottero

E' stato condannato a due anni e due mesi di reclusione uno degli arrestati nell'ambito della maxi operazione anti spaccio condotta dalla Squadra mobile della questura di Arezzo al parco del Pionta e conclusasi il 9 maggio scorso.

Blitz da film e fuggi fuggi nel parco

Si tratta di uno degli ultimi finiti nella rete degli inquirenti: un ragazzo nigeriano di venti anni, che oggi in tribunale ad Arezzo è stato giudicato colpevole di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane, sottoposto a rito abbreviato, era stato arrestato proprio il 9 maggio, il giorno dello spettacolare blitz con l'elicottero al parco: con sé aveva circa due etti di marijuana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Era stato trovato con due etti d'erba al Pionta il giorno del maxi-blitz: condannato

ArezzoNotizie è in caricamento