Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca Olmo-San Zeno

Bimbo morì in piscina davanti all'amico. Condannato il proprietario della struttura

I fatti sono quelli che risalgono al 27 maggio 2017. In quella data perse la vita il piccolo Ateed, bimbo di 5 anni nata ad Arezzo da una coppia di pakistani residenti in provincia da tempo

E' il giudice Angela Avila ad aver scelto di condannare a due mesi e venti giorni il proprietario della piscina privata dove, il 27 maggio del 2017, perse la vita il piccolo Ateed. La drammatica vicenda, che ebbe come protagonista un bimbo di cinque anni di origini pakistane, è stata rivissuta ieri all'interno delle aule del tribunale di Arezzo. Secondo la procura della Repubblica, rappresentata in aula dal pm Laura Taddei, il proprietario della piscina, un 55enne aretino, avrebbe dovuto rendere meno accessibile la vasca creando degli ostacoli tali da impedirne l'uso senza personale di sorveglianza. Quel maledetto giorno, Ateed raggiunse l'abitazione di San Zeno subito dopo pranzo per incontrarsi con l'amico. Un pomeriggio di giochi spensierato presto si trasformò in tragedia. Ateed si tuffò in acqua e poco dopo venne colto da un malore che gli impedì di riemerge. Inutile la richiesta di aiuto lanciata dall'altro bambino ai genitori. All'arrivo dei sanitari il dramma si era già consumato.  La vicenda vede altre imputati anche la mamma e il babbo dell'amichetto con l'accusa di omicidio colposo per omessa vigilanza. Secondo l'accusa infatti, i due avrebbero dovuto sorvegliare e controllare i giochi dei piccolini in modo da impedire il peggio. Per loro le porte del tribunale si apriranno il prossimo 6 aprile e dovranno difendersi davanti al giudice Ada Grignani. 

Per il titolare dell'edificio, difeso dall'avvocato Nicoletta De Santis, è stato anche disposto che si adoperi per corrispondere un risarcimento ai genitori della vittima da quantificare in sede civile. I genitori di Ateed si sono costituiti parte civile nel procedimento e sono affiancati dal legale Fabio Appiano. L'altra coppia invece è assistita dall'avvocato Massimo Scaioli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo morì in piscina davanti all'amico. Condannato il proprietario della struttura

ArezzoNotizie è in caricamento