Una comunità in lutto per la morte di Lari. Il ricordo di Fausto Tenti e Catia Donnini

E' una comunità che si è risvegliata con un sussulto, quella di Laterina Pergine Valdarno che si apprestava a chiamare alle urne i cittadini per eleggere il primo sindaco del comune unico dopo la fusione. Una brutta notizia ha cominciato a...

sinistra-per-laterina

E' una comunità che si è risvegliata con un sussulto, quella di Laterina Pergine Valdarno che si apprestava a chiamare alle urne i cittadini per eleggere il primo sindaco del comune unico dopo la fusione. Una brutta notizia ha cominciato a diffondersi dall'alba in poi, il candidato a sindaco della lista Sinistra per Laterina Pergine Valdarno, Giovanni Lari, è morto nella notte. Gli amici e i compagni di partito in lacrime, così come l'ultimo sindaco di Laterina, dove Lari abitava e dove da sempre aveva esercitato la sua passione politica, come segretario di Rifondazione, come assessore e adesso come candidato. Catia Donnini ricorda con la voce rotta l'amico Giovanni:

"E' stato un grande amico, un buon compagno di viaggio, è stato assessore in giunta dal 26 maggio del 2014 fino al 2017, quando decise di uscire in occasione del referendum per la fusione con Pergine. Ma la nostra amicizia non è mai finita, anzi si è rafforzata. Siamo distrutti dal dolore per questa scomparsa, capitemi."

Nella foto di copertina, Lari con i componenti della lista, tra cui il suo grande amico Fausto Tenti:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
"Non mi interessa affatto delle elezioni adesso - aggiunge Fausto Tenti di Rifondazione Comunista - ho perso un amico impareggiabile, un ragazzo umile, buono, di cuore, si smezzava per tutti e non diceva di no a nessuno. La sesta essenza della bontà. Fondammo insieme nel 2004 il primo circolo di Rifondazione in Valdarno, quello di Laterina Pergine, scherzando dicevamo sempre che eravamo stati i primi a fare la fusione - racconta un affranto Fausto Tenti - fino ad avere anche 40 iscritti. Tantissimi ricordi e un'amicizia profonda, sono sconvolto."

Il Partito Democratico di Laterina, unitamente a quello di Pergine Valdarno, esprime le più sentite condoglianze alla famiglia Lari. L’impegno politico di Giovanni, caratterizzato da generosità, trasparenza e coerenza con le proprie idee, rappresenta un esempio di dedizione e partecipazione per tutta la nostra comunità. Alessio Ferrabuoi e Samuele Borri

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento