Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Compra merce rubata ad Amazon per rivenderla all'estero, corriere denunciato

Telefoni cellulari, elettrodomestici e smartwatch rubati erano stati acquistati a prezzi stracciati per poi essere piazzati nei mercati dell'est

Si era procurato merce rubata di vario genere ed era pronto a rivenderla nel suo paese d'origine, la Romania. Ma sulla sua strada ha incontrato gli agenti della Polizia che lo hanno scoperto e denunciato.

L'episodio è avvenuto ieri pomeriggio. Erano le 17 circa quando, al casello di Arezzo in A1, una pattuglia della Sottosezione della Polizia Stradale di Battifolle ha fermato per un controllo un mezzo pesante con targa italiana. A bordo c'era solo il conducente, un rumeno 50enne. Il camionista è apparso subito nervoso e agitato: insospettiti da questo comportamento apparentemente immotivato, i poliziotti hanno deciso di approfondire gli accertamenti e oltre a verificare la regolarità di tutti i documenti del trasporto, hanno controllato minuziosamente anche il veicolo.
Proprio sul lettino che si trovava all’interno della cabina di guida, sono stati trovati 46 pacchetti contenenti telefonini e piccoli elettrodomestici di varia natura, ancora confezionati all’interno delle loro scatole originali, risultati rubati ai danni di Amazon.
L’uomo ha quindi ammesso che la merce, per un valore stimato di oltre 3 mila, l’aveva acquistata per 400 euro avendo l’intenzione di rivenderla una volta rientrato in Romania. Lo stesso è stato denunciato per ricettazione e la merce sequestrata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Compra merce rubata ad Amazon per rivenderla all'estero, corriere denunciato

ArezzoNotizie è in caricamento