Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

"Aiuto il mio compagno è scomparso e si vuole uccidere", ma era in casa con la convivente. Erano entrambi ubriachi

I carabinieri sono accorsi a casa della donna che aveva lanciato l'allarme. I due avevano bevuto e litigato. Denunciata per procurato allarme

Ha chiamato i carabinieri facendo scattare un intervento di emergenza. Al 112 aveva raccontato che il suo compagno si era allontanato minacciando il suicidio e che da ore non riusciva a contattarlo. Così i militari del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di San Giovanni Valdarno sono accorsi subito, senza perdere tempo prezioso. Una pattuglia ha raggiunto l'abitazione della donna ma qui i militari hanno avuto un'amara sorpresa: la donna e il compagno erano entrambi all'interno dell'abitazione.  I due avevano avuto un acceso litigio ed erano in stato di ebbrezza alcolica. 

La donna, italiana e già conosciuta alle forze dell'ordine, è stata denunciata per procurato allarme. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Aiuto il mio compagno è scomparso e si vuole uccidere", ma era in casa con la convivente. Erano entrambi ubriachi

ArezzoNotizie è in caricamento