Cronaca

Commissione banche, Marino: "Su Etruria esaurite le audizioni". Ma la decisione è attesa oggi

Potrebbero essere "esaurite le audizioni su Banca Etruria". Ad affermarlo ieri è stato Mauro Maria Marino, senatore Pd vicepresidente della commissione banche che ha riportato in una intervista a La Stampa quelle che sarebbero le intenzioni di...

commissione-inchiesta-banche-nicastro

Potrebbero essere "esaurite le audizioni su Banca Etruria". Ad affermarlo ieri è stato Mauro Maria Marino, senatore Pd vicepresidente della commissione banche che ha riportato in una intervista a La Stampa quelle che sarebbero le intenzioni di Pierferdinando Casini. Ma la decisione in merito all'audizione dell'ex numero uno di Unicredit, Federico Ghizzoni è attesa per oggi. Così come quella sulla eventuale nuova audizione del procuratore Roberto Rossi sulla vicenda di Banca Etruria, come invece era stato richiesto sia dai dem sia da Renato Brunetta.

Ieri infatti la commissione si è riunita alle 19 e dopo quasi due ore ha deciso di far slittare a oggi la decisione sul calendario delle audizioni. Oggi alle 18 tornerà a riunirsi l'ufficio di presidenza e in serata dovrebbe essere presa la decisione.

Ieri intanto si è svolta l'audizione di Roberto Nicastro che è stato presidente delle quattro good bank tra cui la Nuova Banca Etruria dal giorno della risoluzione. Dal suo intervento, più volte secretato, è emerso che "il momento più critico fu a dicembre 2016, con Banca Etruria che nell'occhio del ciclone ebbe una crisi di liquidità che ci portò ad avere ben 7/8 giorni di liquidità residua, con il rischio di chiusura con effetti a catena, questa crisi fu poi superata nel momento con cui si abbassò l'attenzione mediatica e con il lavoro intenso svolto dalle persone nelle filiali".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commissione banche, Marino: "Su Etruria esaurite le audizioni". Ma la decisione è attesa oggi

ArezzoNotizie è in caricamento