menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coltiva marijuana all'interno di una villetta di campagna: arrestato

A firmare l'operazione sono stati i carabinieri della compagnia di Arezzo nella giornata di ieri

Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. È questa l’accusa di cui dovrà rispondere un 30enne, residente a Castiglion Fiorentino, arrestato nel pomeriggio di ieri dai carabinieri della compagnia di Arezzo. L’attività, inserita in un più ampio contesto di servizi mirati al contrasto dei reati relativi agli stupefacenti, ha portato i militari a raggiungere una villetta immersa nel verde delle campagna castiglionesi. Qui l’uomo aveva allestito un vero e proprio centro di produzione e spaccio di droga dotandolo sia di attrezzature per l’attività di coltivazione di cannabis che di una serra costituita da un essiccatoio, vari ventilatori, un igrometro per la rilevazione della temperatura e dell’umidità dell’aria, oltre al materiale per il peso ed il confezionamento.

Approfondendo la ricerca dello stupefacente, sono stati trovati in vari punti della casa numerosi barattoli contenenti marijuana pronta per lo spaccio, per un complessivo totale di circa 4 chili. Sono stati trovati anche alcuni grammi di hashish e la documentazione relativa alla contabilità dell’attività illecita.

Tutto lo stupefacente ed il materiale usato per la coltivazione sono stati sequestrati mentre l’uomo, con già alle spalle altri precedenti penali, è stato arrestato e condotto presso le camere di sicurezza del comando provinciale dei Carabinieri di Arezzo, in attesa dello svolgimento del rito direttissimo previsto per la mattinata odierna.

IMG-WA0018-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Psicodialogando

    Come si trasforma il nostro corpo quando ci innamoriamo

  • Eventi

    Benedetta Torrini vince Sanremo Newtalent

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento