Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Colpo a Montemignaio, bottino di quasi 20mila euro. Trovata l'auto dei rapinatori: era stata rubata a Firenze

Un bottino stimato tra i 15 e i 20 mila euro: in pratica l'intero ammontare dei contanti che un portavalori aveva appena consegnato all'ufficio postale di Montemignaio preso di mira questa mattina da due rapinatori. Un colpo studiato e messo a...

rapiuna ufficio monte mignaio

Un bottino stimato tra i 15 e i 20 mila euro: in pratica l'intero ammontare dei contanti che un portavalori aveva appena consegnato all'ufficio postale di Montemignaio preso di mira questa mattina da due rapinatori. Un colpo studiato e messo a segno senza lasciare nulla al caso. E un bottino decisamente ingente, soprattutto perché racimolato nell'ufficio postale di un piccolo comune che ad oggi conta meno di 600 abitanti.

L'EPISODIO

Erano le 10 circa quando un'auto - un'Alfa Romeo 147 rivelatasi poi rubata - si è scagliata contro la porta blindata dell'ufficio postale. I malviventi avevano tentato prima di accedere, ma avevano trovato tutto serrato, come prevedono i protocolli di sicurezza in occasione di consegne di contante da parte di portavalori. A quel punto hanno deciso di usare la forza: con la parte anteriore dell'auto hanno sfondato la porta, poi hanno fatto irruzione nell'ufficio. Travisati con un passamontagna i due rapinatori hanno brandito di fronte all'impiegata e a una cliente due pistole.

A quel punto la dipendente ha consegnato il contante e i due si sono volatilizzati a bordo della stessa auto.

LE INDAGINI

Sulla vicenda stanno indagando i Carabinieri della Compagnia di Bibbiena, guidati dal capitano Gabriele Fabian. I militari hanno da subito battuto tutte piste. E proprio in una strada di campagna nei pressi della cittadina è stata ritrovata l'auto: era stata rubata ieri a Firenze.

I militari hanno svolto un sopralluogo dettagliato, hanno ascoltato i testimoni e stanno visionando il filmato girato dalle telecamere interne dell'ufficio postale.

L'ipotesi è che i rapinatori abbiano studiato l'intero piano e si siano presentati all'appuntamento di questa mattina con la consegna dei soldi per il pagamento per le pensioni. Probabilmente provenivano dall'ambito del Fiorentino, dove potrebbero essere poi tornati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo a Montemignaio, bottino di quasi 20mila euro. Trovata l'auto dei rapinatori: era stata rubata a Firenze

ArezzoNotizie è in caricamento