Cronaca

Colpito da malore mentre aspetta il treno: 47enne salvato dal 118

Stava aspettando il treno per rientrare a casa quando improvvisamente si è accasciato a terra lamentando un fortissimo dolore al petto. L'episodio è quello accaduto nella tarda serata all'interno della stazione di Arezzo. Qui un uomo di 47 anni...

ambulanza-notte2

Stava aspettando il treno per rientrare a casa quando improvvisamente si è accasciato a terra lamentando un fortissimo dolore al petto.

L'episodio è quello accaduto nella tarda serata all'interno della stazione di Arezzo. Qui un uomo di 47 anni residente a Castiglion Fiorentino è stato colpito improvvisamente da un infarto mentre si trovava sulla pensilina del binario numero tre.

In pochissimo tempo è stato allertato il 118. Giunti sul posto con un'automedica e un'ambulanza, i sanitari hanno provveduto a prestare le prime manovre di soccorso utilizzando il defibrillatore. Alla terza scarica il cuore del 47enne ha iniziato nuovamente a battere. Poco dopo l'aretino è stato trasferito presso l'ospedale San Donato.

I medici dell'emergenza, viste le condizione dell'uomo, hanno deciso di sottoporlo ad un intervento chirurgico. Al momento, secondo le informazioni ricevute dalla centrale operativa del 118 di Arezzo, il 47enne è ricoverato al nosocomio cittadino e le sue condizioni di salute sarebbero buone.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpito da malore mentre aspetta il treno: 47enne salvato dal 118

ArezzoNotizie è in caricamento