menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coingas non sarà parte civile. No di Arezzo e astensione di Bibbiena, i commenti dei sindaci

Questo nonostante il parere del legale sentito da Coingas che aveva indicato quella strada come forma di tutela dell'ente e di trasparenza nei confronti della cittadinanza

La delibera per la costituzione di parte civile di Coingas non passa. Determinante il voto contrario di Arezzo e l'astensione di Bibbiena. Sta di fatto che il fronte del sì, ampio dal punto di vista del numero delle amministrazioni, non è bastato a superare la quota della maggioranza assoluta necessaria per l'approvazione. Coingas quindi non si costituirà parte civile in vista dell'udienza preliminare fissata per il 23 marzo per il caso Coingas-Estra nel quale sono coinvolti come imputati il sindaco Alessandro Ghinelli, l'assessore al bilancio Alberto Merelli, l'attuale amministratore unico di Coingas e il suo predecessore, rispettivamente Franco Scortecci e Sergio Staderini, oltre che il presidente stesso di Estra Francesco Macrì.

Il Comune di Arezzo ha deciso ieri con una una riunione di giunta come votare, ma con l'assenza degli assessori della Lega e di Forza Italia, i due partiti di maggioranza che avevano una posizione diversa su come doversi comportare dal punto di vista della tutela dell'ente nell'ambito giudiziario. 

Un primo commento è arrivato a caldo da Daniele Pasqui assessore del comune di Capolona delegato dal sindaco: "Abbiamo votato a favore come atto dovuto, lo dobbiamo nei confronti dell'ente, siamo stati chiamati a governare e a in questo modo volevamo tutelare il Comune, a prescindere dalle responsabilità che saranno i giudici a stabilire."

"Io sono stato a favore, ma la linea non è passata a causa dell'astenendosi di Bibbiena" ha raccontato il sindaco di Cortona Luciano Meoni che ha aggiunto "non me l'aspettavo, ma rispetto il voto democratico. Io, come avevo detto anche nella scorsa assemblea, penso che fosse una scelta doverosa anche deontologicamente."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Gossip Style

    La nuova frontiera social: postare foto senza trucco

  • social

    Zecchino d’Oro: aperti i casting online per la Toscana

  • Gossip Style

    Estate 2021, la moda delle perline colorate

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento