menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sergio Staderini il giorno delle dimissioni

Sergio Staderini il giorno delle dimissioni

Inchiesta Coingas per le consulenze, entro venerdì gli indagati decidono per il Riesame

C'è tempo 10 giorni per procedere, a partire dal giorno del decreto di perquisizione

Avvocati che stanno lavorando per dettare la linea da seguire con i loro assistiti, al vaglio c'è soprattutto la possibilità di fare ricorso al Tribunale dei Riesame di Arezzo, per poter così entrare in possesso di maggiori informazioni dai documenti che per adesso sono invece nel corpo dell'indagine Coingas e non ancora resi pubblici. 

Fatti i conti c'è tempo fino a venerdì, dieci giorni a partire da martedì 2 luglio, giorno del decreto di perquisizione disposto dalla procura di Arezzo con il pm Andrea Claudiani titolare dell'inchiesta. Un'estate calda quella politica e giudiziaria per Arezzo, non solo per le temperature esterne.

Più di una giunta si è riunita a Palazzo Cavallo a partire dal giorno in cui l'inchiesta è diventata di pubblico dominio, la sera stessa in maniera urgente. Anche questa mattina, sicuramente per portare avanti gli atti amministrativi, ma non solo. 

Tra gli indagati c'è infatti l'assessore al bilancio Alberto Merelli che ha ricevuto piena fiducia dal sindaco Ghinelli per conto di tutta la giunta, ma che non è detto che riesca a restare in carica nel prossimo periodo, stante anche la necessità di difendersi personalmente dall'accusa. E' assistito dall'avvocato Luca Berbeglia.

Tra chi sta valutando il ricorso al Riesame ci sono sia Franco Scortecci, attuale amministratore unico di Coingas, con il suo avvocato Paolo Romagnoli e dall'altra Sergio Staderini, suo predecessore a Coingas con il legale Mario Cherubini. Più probabile in questo momento è il ricorso presentato da l'avvocato Del Corto per conto di Marco Cocci, il commercialista finito nell'inchiesta come consulente di Coingas, "troppo salato" secondo la Procura.

Le intercettazioni contenute nel decreto di perquisizione

Ghinelli: "Si comportava come se fosse lui l'amministratore di Coingas"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento