rotate-mobile
Cronaca

Cocaina per oltre un milione di euro nel garage. Spacciatore arrestato

Operazione dei carabinieri di Arezzo. Sequestrati anche 72mila euro in contanti. Denunciato un complice

Un'indagine avviata dalla sezione operativa dei carabinieri di Arezzo ha portato all'arresto di uno spacciatore, trovato in possesso di oltre 17 chilogrammi di cocaina, per un valore sul mercato di circa un milione e 300mila euro. Sequestrati anche 72mila euro in contanti.

L'operazione è nata in seguito all'attività di monitoraggio di una serie di personaggi sospetti, italiani e stranieri, legati al giro degli stupefacenti, che pur vivendo in provincia di Arezzo avevano frequenti contatti con soggetti non aretini, per lo più residenti in altre regioni. Su disposizione della procura, sono stati predisposti servizi di osservazione e pedinamento in città, iniziati nella primavera 2021 e durati alcuni mesi, che hanno portato gli inquirenti a ipotizzare la presenza di un deposito di ingenti quantitativi di droga in Umbria.

I militari, nelle scorse settimane, hanno quindi ottenuto dalla procura della Repubblica, che fin da subito aveva coordinato l’attività investigativa, l’emissione di un decreto di perquisizione locale e personale nei confronti di due uomini. Ieri mattina, coadiuvati dai colleghi di Foligno, hanno arrestato nel comune in provincia di Perugia un cittadino di origine albanese trovato in possesso di 17 panetti di cocaina, ciascuno del peso di un chilogrammo, nascosti in alcuni sacchi riposti in uno scaffale del garage. L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, è stato condotto presso il carcere di Spoleto. Perquisite abitazioni e autovetture oltre al box, dove sono stati rinvenuti i soldi ritenuti provento dell'attività illecita e materiale per il confezionamento della droga.

Il secondo soggetto, anch'esso di nazionalità albanese, è stato denunciato a piede libero per concorso nell’attività illecita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina per oltre un milione di euro nel garage. Spacciatore arrestato

ArezzoNotizie è in caricamento