rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca

Ciclista ferito in Pratomagno: salvato dalle guardie forestali. Ducci: “Ricchezza per il territorio”

“Non abbiamo fatto altro che il nostro dovere – hanno commentato le due guardie – il territorio da coprire è molto ampio, non sempre riusciamo ad essere tempestivamente presenti in tutte le situazioni di criticità"

.

Erano in servizio in Pratomagno in occasione dell’evento sull’accessibilità alla Croce organizzato da Aism Arezzo, ma hanno soccorso un ciclista ferito, rimasto in una zona impervia sotto il sole, senza possibilità di muoversi. Si chiamano Fulvio Cherubini e Fabrizio Fioravanti le due guardie forestali dell’Unione dei Comuni Montani del Casentino che si sono prontamente attivate per soccorrere il biker aretino che dopo una rovinosa caduta aveva riportato fratture multiple. A lanciare l’allarme un amico dell’uomo che tuttavia non era riuscito a contattare il 118 ma che ha raggiunto le guardie e piedi.

“Non abbiamo fatto altro che il nostro dovere – hanno commentato le due guardie – il territorio da coprire è molto ampio, non sempre riusciamo ad essere tempestivamente presenti in tutte le situazioni di criticità, come accaduto ieri, ma diamo il massimo anche per partecipare ai soccorsi qualora questi si rendano necessari. L’uomo era caduto sotto il sole e con il corpo ho cercato di fargli di ombra per circa un’ora cercando di tenerlo vigile mentre il mio collega si coordinava con l’ambulanza. Abbiamo fatto un lavoro di squadra, per questo ringrazio anche i colleghi dell’Unione dei Comuni del Pratomagno che con il loro mezzo hanno fatto da ponte, trasportando il ferito più a valle”.

“Ringrazio le nostre guardie forestali per aver dimostrato prontezza e professionalità, partecipando alle operazioni di soccorso del ciclista e confermando il loro prezioso ruolo nel territorio” ha dichiarato la presidente dell’Unione dei Comuni Montani del Casentino Eleonora Ducci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclista ferito in Pratomagno: salvato dalle guardie forestali. Ducci: “Ricchezza per il territorio”

ArezzoNotizie è in caricamento