Ciccio Graziani, il sorriso dopo la caduta. L'ospedale di Arezzo: "E' in rapido miglioramento"

L'ex bomber azzurro ha riportato la frattura di alcune costole a seguito di una caduta domestica. Prima il ricovero precauzionale in rianimazione, poi la degenza ordinaria. Ora sta meglio

Francesco Graziani (Foto Facebook)

"Le condizioni di Graziani sono in rapido miglioramento". Notizie positive nell'aggiornamento odierno dell'ospedale San Donato di Arezzo, dove l'ex bomber della Nazionale si trova da alcuni giorni ricoverato a seguito di un incidente domestico.

Francesco "Ciccio" Graziani, aretino d'adozione, lo scorso weekend è caduto da una scala, mentre si trovava in casa, rimediando la frattura di alcune costole. Dopo un ricovero precauzionale in rianimazione, è stato trasferito in reparto ordinario.

L'aggiornamento dell'ospedale

Si comunica - spiegano dalla Asl Toscana Sud Est - in pieno accordo con l'interessato, che l'ex calciatore campione del mondo, oggi opinionista televisivo Francesco "Ciccio" Graziani è attualmente ricoverato nel presidio ospedaliero San Donato di Arezzo, in seguito ad un evento traumatico. Il paziente è seguito in modo multidisciplinare dai professionisti dell'ospedale, le condizioni generali appaiono in rapido, progressivo miglioramento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus: 1.892 nuovi casi e 44 decessi. I dati della Regione Toscana

  • Coronavirus, calo dei casi in Toscana: oggi 962 positivi

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento