rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Centro Storico / Via Benedetto Varchi, 12

Chiuso bar abusivo ad Arezzo. Titolare stangato: multa da 5mila euro

E' arrivata la multa per il gestore del locale, imposto lo stop immediato all'esercizio dopo le verifiche della polizia municipale di Arezzo e della Asl

Un bar abusivo è stato scoperto ad Arezzo, a ridosso del centro storico cittadino, in via Benedetto Varchi, zona San Lorentino. L'esercizio, denominato "Caffetteria il quartiere" non aveva la licenza ma accoglieva i clienti, a cui venivano serviti caffè, bibite, brioche e panini.

Nella giornata di ieri, a seguito di un controllo congiunto tra gli agenti della polizia municipale di Arezzo e gli operatori dell'ufficio sicurezza alimentare di Arezzo della Asl Toscana Sud Est, è scattata la chiusura. Al gestore, un cittadino straniero 55enne residente ad Arezzo, è stato imposto di abbassare immediatamente la saracinesca, dopo che le autorità hanno rilevato "che il titolare stava esercitando attività di bar senza alcun titolo abilitativo, in assenza di Sscia presso il Comune e delle notifiche in materia igienico/sanitaria. L’attività è stata fatta chiudere immediatamente ed il titolare sanzionato amministrativamente", spiega una nota del Comune. Al gestore è stata fatta una multa da 5mila euro.

Due giorni fa, inoltre, il questore di Arezzo aveva chiuso, anche se temporaneamente, un bar in piazza Guido Monaco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiuso bar abusivo ad Arezzo. Titolare stangato: multa da 5mila euro

ArezzoNotizie è in caricamento