Giovedì, 29 Luglio 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Riaperta l'A1 tra Arezzo e Chiusi. Incolonnamenti in E45, strade aretine: la mappa dei disagi. Treni cancellati

E' stato chiuso temporaneamente in mattinata il tratto di A1 compreso tra le uscite di Arezzo e Chiusi. Una misura necessaria a causa della precipitazione di "pioggia ghiacciata" che ha reso problematica la percorribilità dell'autostrada in questo...

E' stato chiuso temporaneamente in mattinata il tratto di A1 compreso tra le uscite di Arezzo e Chiusi. Una misura necessaria a causa della precipitazione di "pioggia ghiacciata" che ha reso problematica la percorribilità dell'autostrada in questo tratto.

La polizia stradale ha disposto le uscite obbligatorie ai due caselli raccomandando gli automobilisti "a non mettersi in viaggio se non strettamente necessario". Sarà necessario rendere praticabile il tratto facendo arrivare sul posto un mezzo speciale in grado di irrorare l'asfalto con una miscela di acqua calda e sale. Intorno alle 11 la riapertura. Code segnalate, sempre in A1, tra Arezzo e Valdarno.

Resta in vigore lo stop ai mezzi pesanti: la Prefettura di Arezzo, dalle 22 di ieri, ha “disposto il divieto di circolazione dei veicoli commerciali con massa superiore a 7,5 tonnellate sull’intero sistema viario della Provincia di Arezzo (autostrade, strade statali e provinciali) dalle 22 del 28 febbraio fino a cessate esigenze e fatte salve rivalutazioni sulla base di un costante monitoraggio in relazione all’evolversi del fenomeno. L’ordinanza prefettizia, con indicazione delle eventuali deroghe, è consultabile sul sito della Prefettura www.prefettura.arezzo.it”.

Rallentamenti e disagi sulla E45

Anas comunica che a causa delle nevicate che stanno interessando dalla scorsa notte l’Appennino tosco-romagnolo, si registrano rallentamenti sulla strada statale 3bis (E45) tra Pieve Santo Stefano (AR) e Cesena, soprattutto nel tratto del valico di Verghereto (FC). I mezzi pesanti in direzione Roma vengono fermati a Cesena, mentre quelli diretti a Ravenna vengono al momento fermati a Pierantonio (PG) per evitare incolonnamenti sul tratto toscano. Mezzi sgombraneve e spargisale sono in azione lungo l’intera tratta per consentire il ripristino della normale circolazione, compatibilmente con l’evolversi delle condizioni meteo. La strada è comunque transitabile con catene montate.

Neve ad Arezzo, così viene caricato il sale destinato alle strade

Strade provinciali, il bollettino del Servizio viabilità:

PERCORRIBILITA' STRADE - del 01/03/2018 - ATTENZIONE AL GHIACCIO - NEVICATE SI RACCOMANDA LA MASSIMA ATTENZIONE CHIUISI IL PASSO DEI MANDRIOLI E IL PASSO DELLA CALLA VERSO LA PROVINCIA DI FORLI'- CESENA. E' STATA RIAPERTA la 258 "Marecchiese". Attenzione: al Ghiaccio che potrebbe formarsi nelle strade, per le basse temperature CHE POTRANNO RAGGIUNGERE IN CERTE ZONE ANCHE - 10°

è nevicato e continua a nevicare, su tutta la provincia, in alcune zone si stanno formando importanti spessori, per cui la larghezza della carreggiata e' limitata.

potrebbe presentarsi il fenomeno del "gelicidio" o pioggia che Gela, attenzione tale situazione è molto preoccupante per la formazione di ghiacci a terra,

- guidate con prudenza e la Massima Attenzione, spostarsi solo in caso di necessita'.

- SONO CHIUSI : i passi appenninici 1) dei Mandrioli nella SR. 71 "unbro-casentinese-romagnola", 2) della Calla nella SR. 310 "del Bidente".

Tutte le strade in gestione al Servizio Viabilità SONO PERCORRIBILI, con l'eccezione di alcuni tratti di due strade provinciali che vengono comunque sempre interdette al traffico durante i mesi invernal di ogni anno, che sono le seguenti:

SP 69 "dell'Eremo" Chiusa dal km. 5+900 Loc. "S. Eremo di Camaldoli" al km. 12+900 Loc. "Capanno" ambedue le località sono nel Comune di Poppi; ORDINANZA DEL PRESIDENTE n. 204 del 15/11/2017, in vigore dal 16/11/2017 al 15/04/2018;

SP 72 "di Lonnano- Prato alle Cogne" Chiusa dal Km. 10+050 Loc. "Casa Prato alle Cogna" nel comune di Pratovecchio-Stia al km. 15+200 Loc. "S. Eremo di Camaldoli", nel comune di Poppi; ORDINANZA DEL PRESIDENTE n. 205 del 16/11/2017, in vigore dal 17/11/2017 al 15/04/2018;

Fronte sanità, nottata tranquilla /cronaca/emergenza-neve-notte-senza-problemi-servizi-sanitari/ IL GOVERNATORE ROSSI SCRIVE A FS Treni, i ritardi a mezzogiorno nella stazione di Arezzo Treni, il bollettino di Fs per la Toscana

A seguito dell’Allerta Arancione per neve in tutta la regione Rete Ferroviaria Italiana renderà operativo il Piano neve e gelo, con una previsione di riduzione dell’offerta dei servizi ferroviari regionali per tutta la giornata del 1 marzo. Fra le azioni previste dal Piano, anche la riprogrammazione dell’offerta commerciale dei treni regionali, che sarà ridotta complessivamente di circa il 50% in relazione all’infrastruttura disponibile con questo livello di emergenza. Nello specifico si prevede di effettuare i seguenti servizi:

· linea Firenze-Arezzo-Chiusi-Roma: oltre il 60% dei treni programmati; · linea Firenze-Borgo San Lorenzo via Pontassieve: circa il 45% dei treni programmati; · linea Firenze-Borgo San Lorenzo via Vaglia: circa il 40% dei treni programmati; nella tratta Marradi-Faenza il servizio sarà effettuato con bus; · linea Firenze-Pisa-Livorno: circa il 50% dei treni programmati; · linea Firenze-Empoli: i treni non effettueranno la fermata di Signa ma solo quella di Lastra a Signa; · linea Firenze-Pistoia-Lucca-Viareggio: effettuato circa il 60% dei treni programmati; · linea Firenze-Siena: circa il 45% dei treni programmati; · linea Pisa-Grosseto-Roma: circa il 60% dei treni programmati; · linea Pisa-Lucca-Aulla: circa il 40% dei treni programmati; · linea Pisa-La Spezia: circa il 45% dei treni programmati; · linea Prato-Bologna: oltre il 60% dei treni programmati; · linea Pistoia-Porretta: il 100% dei treni programmati; · linea Siena-Chiusi: infrastruttura non disponibile, il servizio sarà effettuato con bus; · linea La Spezia-Pontremoli: circa il 60% dei treni programmati; · linea Siena-Grosseto: servizio ferroviario tra Siena e Buonconvento; tra Buonconvento e Grosseto il servizio sarà effettuato con bus; · Cecina-Saline Volterra: infrastruttura non disponibile; il servizio sarà effettuato con bus; · Campiglia-Piombino: infrastruttura non disponibile; il servizio sarà effettuato con bus. Ulteriori bus saranno operativi a partire dalle 5.00 in diverse località per ogni necessità che dovesse sorgere. Sull’Alta velocità confermato l’80% dei collegamenti. Sulla linea Tirrenica sarà operativo il 90% dei servizi (Frecce ed Intercity).

Potenziato il presidio di assistenza ed informazioni.

Si parla di

Video popolari

Riaperta l'A1 tra Arezzo e Chiusi. Incolonnamenti in E45, strade aretine: la mappa dei disagi. Treni cancellati

ArezzoNotizie è in caricamento