menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiama i carabinieri per sedare una lite e finisce denunciato: 27enne nei guai

L’uomo, con diversi precedenti alle spalle, ha richiesto l’intervento di una pattuglia dei carabinieri a causa di una lite iniziata con un 33enne, nigeriano, anch’egli ben noto alle forze dell’ordine del Valdarno

Resistenza a pubblico ufficiale. E’ questa l’accusa di cui dovrà rispondere un 27enne originario della repubblica dominicana, denunciato dai carabinieri di San Giovanni Valdarno. Tutto è partito da una richiesta di intervento arrivata al 112 da parte dello stesso cittadino dominicano. L’uomo, con diversi precedenti alle spalle, ha richiesto l’intervento di una pattuglia dei carabinieri a causa di una lite iniziata con un 33enne, nigeriano, anch’egli ben noto alle forze dell’ordine del Valdarno. I due infatti, per motivi che non sono stati resi noti, avevano avviato un’accesa lite in pieno centro a Montevarchi. I militari una volta giunti sul posto hanno tentato inutilmente di sedare gli animi. "Il 27enne - spiegano dalla compagnia sangiovannese - non accennava a calmarsi e cercava di forzare lo sbarramento che i militari dell’Arma gli avevano imposto per evitare che arrivasse a contatto con la controparte”. In questo frangente, l’uomo avrebbe strattonato i carabinieri cercando di spingerli via per poter arrivare a colpire il suo antagonista. Dopo averlo riportato alla calma, è stato denunciato per resistenza

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Calcio

    Triestina-Arezzo. Le pagelle di Giorgio Ciofini

  • Scuola

    "Social ma non per gioco" i corsi per gli studenti di Foiano

  • Cucina

    I quaresimali: un peccato di gola concesso anche alle monache

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento