Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

In viaggio verso il festival col pieno di droga: arrestato 21enne aretino. L'amico: "L'erba è a km zero"

I due giovani sorpresi in auto mentre erano diretti al Montelago Celtic Festival in provincia di Macerata: con loro avevano oltre 200 grammi di marijuana e poi hashish, funghetti allucinogeni psilocybe, ketamina, mdma

Immagine di repertorio

Un giovane aretino di 21 anni, T.B., è stato arrestato due giorni fa mentre si stava recando assieme a un amico alla manifestazione Montelago Celtic Festival, che si tiene ogni anni in un altipiano a Taverne di Serravalle di Chienti, in provincia di Macerata. Il ragazzo è stato trovato in possesso di un consistente quantitativo di droghe.

Fermati insieme in auto nella notte tra il 1° e il 2 agosto, i due giovani (l'aretino si trovava insieme a un 30enne senza fissa dimora) avevano in tutto, nascosti nello zainetto, aveva all'incirca 200 grammi di marijuana e poi hashish, funghetti allucinogeni psilocybe, ketamina, Mdma. La droga era contenuta in 48 bustine di cellophane con chiusura ermetica. In parte anche nascosta nelle mutande.

Il giorno seguente all'arresto, si è tenuta l'udienza di convalida al tribunale di Macerata. Il 30 anni che si fa chiamare “Salice”, davanti al giudice - secondo il Corriere Adriatico - avrebbe ammesso: «Ero in vacanza e la marijuana era per uso personale, coltivata a chilometro zero». 

Immagine di repertorio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In viaggio verso il festival col pieno di droga: arrestato 21enne aretino. L'amico: "L'erba è a km zero"

ArezzoNotizie è in caricamento