Causa un incidente e scappa, ferito un ragazzo di 26 anni

Aveva causato un incidente ed era scappato: è stato rintracciato e denunciato. La sua patente è stata ritirata. Il protagonista in negativo della vicenda è un ventenne del Casentino, denunciato per omissione di soccorso e lesioni colpose...

carabinieri-cortona3

Aveva causato un incidente ed era scappato: è stato rintracciato e denunciato. La sua patente è stata ritirata.

Il protagonista in negativo della vicenda è un ventenne del Casentino, denunciato per omissione di soccorso e lesioni colpose. Sabato, in via Fiorentina a Poppi, aveva tamponato con la propria macchina l'auto di un 26enne, sempre residente in zona, che era rimasto ferito. Il giovane era stato portato all'ospedale di Bibbiena dove gli era stata diagnosticata, a seguito dell'incidente, la distorsione del rachide cervicale. Dieci i giorni di prognosi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel fine settimana i carabinieri di Arezzo hanno anche arrestato due persone. In particolare, nel primo caso, i militari della compagnia di Cortona hanno notificato un ordine di carcerazione di 2 anni e 8 mesi a un 62nne romano, già in carcere ad Arezzo, per rapina in concorso e ricettazione aggravata in concorso (fatti del 2014). I militari di San Giovanni Valdarno hanno invece notificato un ordine di esecuzione per 8 mesi ai domiciliari a un 35enne del Valdarno per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali, fatti commessi nel settembre 2013.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento