Cronaca

Presa dai falconieri la poiana di Anghiari. Una delle vittime: "Che sospiro di sollievo"

E' stata finalmente recuperata la poiana che da due settimane stava seminando il panico ad Anghiari. Almeno una quindicina di attacchi e altrettanti cappelli rubati ai cittadini, alcuni di loro erano finiti al pronto soccorso in conseguenza dei...

poiana-falconiere

E' stata finalmente recuperata la poiana che da due settimane stava seminando il panico ad Anghiari. Almeno una quindicina di attacchi e altrettanti cappelli rubati ai cittadini, alcuni di loro erano finiti al pronto soccorso in conseguenza dei graffi del rapace.

Da circa una settimana, ad Anghiari, erano all'opera due falconieri di Viterbo che - armati di reti e richiami - hanno stretto il cerchio attorno al volatile: oggi alle 16 è stato catturato. Si era posato in cima a un tetto di un'abitazione; i falconieri l'hanno avvistato e attirato grazie ad un richiamo. Quindi è stato messo in rete. Ora è tenuto dai falconieri. L'animale è chippato, ha quindi un proprietario. Iniziano adesso le ricerche per scoprire chi sia.

"Siamo tutti più tranquilli adesso - dice con sollievo Domenico Rossi, una delle vittime preferite della poiana -, la mattina bisognava uscire di casa scrutando sempre il cielo, perché il volatile era in agguato. A me sono stati rubati ben due cappelli. Ma sono tante le persone derubate e colpite della poiana. Alcune di loro, per via dei graffi, sono finite all'ospedale; anche una bambina è stata aggredita".

Adesso l'uccello potrà tornare al proprietario; contemporaneamente gli abitanti di Anghiari proveranno a recuperare l'intero bottino di copricapi accumulato nei giorni dalla poiana. Un'impresa non facile: pare che il rapace li abbia seminati qua e là, alcuni sono finiti sui tetti delle abitazioni, altri sono stati avvistati in un orto. Ma almeno i cieli della Valtiberina da oggi sono meno minacciosi.

@MattiaCialini

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presa dai falconieri la poiana di Anghiari. Una delle vittime: "Che sospiro di sollievo"

ArezzoNotizie è in caricamento