Castiglion Fiorentino, due agriturismi abusivi scoperti dalla Municipale

Due "agriturismi abusivi" scoperti nelle ultime settimane dalla Polizia Municipale di Castiglion Fiorentino. A darne notizia è proprio l'amministrazione comunale in una nota: "Estate in Valdichiana vuol dire turismo. Occorre però dare garanzie ai...

Castiglion Fiorentino

Due "agriturismi abusivi" scoperti nelle ultime settimane dalla Polizia Municipale di Castiglion Fiorentino. A darne notizia è proprio l'amministrazione comunale in una nota: "Estate in Valdichiana vuol dire turismo. Occorre però dare garanzie ai turisti che scelgono il nostro territorio ed allo stesso tempo garantire alle strutture che operano nella legalità una corretta e leale concorrenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Per far questo è fondamentale che le amministrazioni effettuino controlli per accertare che le strutture che ospitano i turisti siano regolari, documentate e rispondano ai criteri di legge. Proprio nel corso di controlli di questo tipo, svolti dalla Polizia Municipale nel web, nelle ultime settimane sono state accertate due strutture abusive a Castiglion Fiorentino". La prima è stata individuata in zona Montecchio. Qui sono state riscontrate"irregolarità di natura urbanistica, oltre che omissione nella comunicazione degli ospiti ed un’abusiva attività ricettiva". L’altro accertamento è stato effettuato in zona Santa Margherita, dove la Polizia Municipale ha scoperto "che veniva svolta attività agrituristica senza il titolo abilitativo, oltre all’omissione nella comunicazione degli alloggiati. In questo caso è stato anche sanzionato l’utilizzo della denominazione “agriturismo”, cosa quest’ultima tutelata dalla Regione Toscana, in quanto la denominazione ed i suoi derivati attirano turismo estero e, in mancanza di garanzie di legge, ciò comporta una dequalificazione della nostra offerta".

"Attraverso l'incrocio di dati e verifiche sui siti Internet verranno controllate la regolarità di alberghi, case e appartamenti per vacanze, affittacamere professionali e non, residenze d'epoca e agriturismi. Vogliamo garantire a coloro che sono in regola una corretta competitività", sostiene l'assessore alla promozione turistica Devis Milighetti.

I controlli sul territorio quindi proseguiranno anche nelle prossime settimane. Si ricorda che per aprire alcune di questa attività è sufficiente una semplice scia. Per ulteriori informazioni si può contattare anche l'ufficio Suap.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Animali 3D in casa grazie a Google. Come fare e l'elenco completo

  • Scanzi supera il milione di fan. Più 250mila in 7 giorni, nessuno come lui in Italia

  • Mascherine obbligatorie fuori dall'abitazione. L'annuncio di Rossi: "Ne distribuiremo subito 10 milioni"

  • Coronavirus, obbligo di mascherine dove necessario mantenere una distanza di 1,8 metri

  • Drastico calo dei contagi: un solo caso in provincia di Arezzo

  • Le attività aperte e quelle che effettuano consegne a domicilio. Segnala ad Arezzo Notizie il tuo negozio

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento