Castiglion Fiorentino, allarme bocconi avvelenati. Post del veterinario Brandi: "Polpette con vetri dentro". Trovati anche biglietti con minacce

E' emergenza polpette avvelenate a Castiglion Fiorentino. Il tam tam sui social mette in allerta e le foto lasciano di stucco. Uno dei post è stato condiviso da un veterinario molto apprezzato e molto conosciuto, Alberto Brandi: "Nella civilissima...

polpetta castiglion fiorentino

E' emergenza polpette avvelenate a Castiglion Fiorentino. Il tam tam sui social mette in allerta e le foto lasciano di stucco. Uno dei post è stato condiviso da un veterinario molto apprezzato e molto conosciuto, Alberto Brandi: "Nella civilissima Castiglion Fiorentino - scrive - in zona largo Beato Mansueto si mettono nei giardini delle case polpette con vetri rotti dentro. Fortunatamente il proprietario se ne è accorto e lo abbiamo fatto vomitare ... comunque chi abita in zona faccia attenzione già avvertiti i carabinieri".

Non solo un ritrovamento ma un vero e proprio salvataggio in extremis per un amico a quattro zampe. Ma il rischio è che non tutti i cani o gli animali che si imbattono in simili bocconi possano essere così fortunati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sempre su Facebook, un altro castiglionese lancia un allarme: "A tutti coloro che amano e hanno un cane - scrive - Nella zona parco Rosa e via Sant' Antonino c'è qualcuno che si diverte ad avvelenare i cani sia a parole che a fatti. Consiglio a chi ha avuto questo problema di fare denuncia alla forestale". In questo caso è stata pubblicata anche l'immagine di un inquietante biglietto lasciato dalla stessa mano che depone il veleno per terra.

Resta dunque l'appello all'attenzione e quello di rivolgersi alle forze dell'ordine se si nota qualcosa di anomalo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Malore a scuola: docente trasferita a Siena in codice rosso

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento