Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Caso Guerrina, il giorno dell'interrogatorio di Gratien

Dice di sentirsi bene e di essere pronto per entrare in aula e rispondere a tutte le domande che gli verranno poste. Il malessere della settimana scorsa sembrerebbe solo un brutto ricordo per Gratien Alabi, il sacerdote congolese unico imputato...

Dice di sentirsi bene e di essere pronto per entrare in aula e rispondere a tutte le domande che gli verranno poste. Il malessere della settimana scorsa sembrerebbe solo un brutto ricordo per Gratien Alabi, il sacerdote congolese unico imputato nel processo per la scomparsa di Guerrina Piscaglia. Il religioso è accusato dell'omicidio volontario e della distruzione del cadavere della 50enne di Ca'Raffaello della quale non si hanno più notizie dal 1 maggio del 2014. Fin dalle prime battute del processo Gratien ha insistito per portare la vicenda di fronte alla Corte d'Assise, niente rito abbreviato. E così oggi sarà il momento di raccontare la sua verità.

"Padre Gratien è sereno - spiega l'avvocato Riziero Angeletti, che insieme al collega Francesco Zacheo costituiscono il pool difensivo di Alabi - ed è preparato, nel senso che ha valutato attentamente la vicenda, ha ripassato la lezione della sua vita. Ed è pronto ad affrontare questa importantissima giornata". Le prime domande saranno poste dal pm Marco Dioni. Poi sarà la volta delle parti civili, a partire dal legale che rappresenta Mirco e Lorenzo Alessandrini, Nicola Detti. Quindi sarà la volta degli avvocati difensori.

La giornata si preannuncia lunga e intensa: "Non è detto che l'interrogatorio si concluda oggi" conclude Angeletti.

I punti da chiarire sono tanti: a partire dall'enigmatica figura di zio Francesco, già al centro delle audizioni di vari testimoni tra cui il vescovo di Arezzo Monsignor Riccardo Fontana, per poi toccare gli aspetti più tecnici relativi a tabulati, alle miriadi di contatti telefonici avuti con Guerrina e agli sms successivi alla scomparsa della donna.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Guerrina, il giorno dell'interrogatorio di Gratien

ArezzoNotizie è in caricamento