Cronaca

Caso Guerrina, il 30 novembre nuova udienza per la scarcerazione di Gratien

E' fissata per il 30 novembre l'appello per il ricorso di padre Graziano contro il no alla scarcerazione emesso dal Gip Piergiorgio Ponticelli. Gli avvocati Francesco Zacheo e Riziero Angeletti però hanno deciso di ricorrere in appello...

padre graziano22

E' fissata per il 30 novembre l'appello per il ricorso di padre Graziano contro il no alla scarcerazione emesso dal Gip Piergiorgio Ponticelli.

Gli avvocati Francesco Zacheo e Riziero Angeletti però hanno deciso di ricorrere in appello, ritenendo il carcere una misura cautelativa sproporzionata: chiedono così di nuovo l'applicazione del braccialetto elettronico e i domiciliari in carcere.

In una manciata di giorni quindi per Padre Graziano ci saranno novità: il 30 il responso sul ricorso e il 4 il via al processo.

Intanto tra le carte dell'inchiesta, è spuntata anche una medium. Sarebbe stata ascoltata dai Carabinieri di Livorno con i quali pare essere stata in contatto anche per altri casi. Nella testimonianza resa ai militari, la donna avrebbe detto di aver "sentito" Guerrina che le comunicava di essere morta e di trovarsi sepolta vicino ad un albero nei pressi di un mulino. Indizi vaghi per la verità, vista la presenza di numerosi mulini e ruderi di mulini nell'appennino tosco emiliano. E di reali tracce di Guerrina ancora nessuna traccia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Guerrina, il 30 novembre nuova udienza per la scarcerazione di Gratien

ArezzoNotizie è in caricamento