Caso Guerrina, Gratien in tv: "Mirko sa la verità, io sono vittima di un complotto". Le sorelle contro il religioso: "Adesso parli"

"Io spero che Guerrina sia viva, questa vicenda mi fa soffrire. Se c'è qualcuno che può sapere la verità quello è Mirco". Così padre Graziano ha risposto alle domande incalzanti di Remo Croci, giornalista di Quarto Grado che ha realizzato una...

gratien facebook croci

"Io spero che Guerrina sia viva, questa vicenda mi fa soffrire. Se c'è qualcuno che può sapere la verità quello è Mirco". Così padre Graziano ha risposto alle domande incalzanti di Remo Croci, giornalista di Quarto Grado che ha realizzato una intervista esclusiva andata in onda ieri sera su Rete Quattro. A un anno dall'arresto di Padre Gratien la vicenda della scomparsa di Guerrina Piscaglia continua ad essere al centro del circuito mediatico. Ieri pomeriggio sono state le sorelle di Guerrina, Loredana e Marina a intervenire nel programma condotto da Barbara D'Urso Pomeriggio 5. Mentre la sera è stata la volta dell'intervista esclusiva a Padre Graziano. "Io sono stato vittima di un complotto e del razzismo - ha detto -. Ma anche di persone che vogliono fare carriera sopra di me. Non ho timore, ma non è giusto che io torni in carcere".

Anche Mirko è stato intervistato: "Nel mio cuore penso che Guerrina sia ancora viva. A volte in casa mi sembra di sentirne i passi", ha detto. Tabulati e schermaglie tra consulenti sono andate in scena sul palcoscenico televisivo e per molti minuti la vicenda della mamma di Ca' Raffaello è tornata alla ribalta.

Già nel pomeriggio la tv nazionale era tornata a parlare del caso di Guerrina. Le sorelle, ospiti di Barbara D'Urso, hanno riascoltato parte dell'intervista esclusiva rilasciata dal religioso a Giorgia Scaccia e poi hanno risposto alle sue parole e lanciato un'appello.

Le signore Piscaglia particolarmente colpite dalle parole del religioso, ritenute non veritiere, hanno chiesto a Gratien di raccontare la verità. Una richiesta estesa a tutte le persone che vivono a Ca' Raffaello. "Impossibile - ha commentato Loredana - che in una comunità così piccola nessuno sappia niente. Per noi vivere così è molto difficile. Lorenzo (il figlio di Guerrina ndr) chiede quotidianamente della madre. Quando ci sono udienze in tribunale ci dice che vuole venire, per chiedere al giudice se sa dove si trovi la sua mamma". Una risposta: questo chiedono. Per sapere dove andare a cercare la loro Guerrina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Foto tratta dal profilo Facebook di Remo Croci

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento