Si presenta come assicuratore ma lo truffa: 60enne denunciato

È quanto accaduto in Casentino. Vittima del raggiro un cittadino che si è rivolto ai carabinieri per risalire all'identità del malfattore

Si è presentato come un agente di una nota compagnia di assicurazioni e riuscendo a raggirare un malcapitato facendosi versare su una carta prepagata poco più di 800 euro. È quanto accaduto in Casentino dove, i carabinieri di Pratovecchio Stia, sono intervenuti in seguito alla segnalazione di un cittadino. Secondo quanto appurato, i due si sarebbero confrontati sulla possibilità di accedere a prodotti assicurativi e prestiti agevolati. Il malfattore, 60enne residente a Novara, con fare sicuro e molto persuasivo è riuscito ad convincere il malcapitato a farsi bonificare una prima somma di denaro così da avviare le pratiche del caso. Ricevuto il bonifico il sedicente assicuratore è scomparso nel nulla lasciando il cliente a mani vuote. A seguito della segnalazione del casentinese i carabinieri sono riusciti a rintracciare l'autore della truffa. Per lui è scattata la denuncia.

"I Carabinieri della compagnia di Bibbiena - fanno sapere i militari casentinesi - ancora una volta invitano a diffidare di approcci sul web, in questo periodo soprattutto via Facebook, per la promozione di tali prodotti. Per il credito al consumo è preferibile rivolgersi quindi ad agenzie fisiche e brand noti ed affidabili. Così come è assolutamente sconsigliato bonificare somme per avvìi di pratiche, circostanza non consuetudinaria tra chi opera nel particolare settore".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Quando si esce dalla zona rossa? Le Toscana spera a dicembre. Ma Arezzo ha un indice Rt che spaventa

  • Sushi ad Arezzo, i migliori ristoranti

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • "In tre giorni la situazione è precipitata", il messaggio del veterinario Brandi che lotta contro il Covid

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento