menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il cardinale Gualtiero Bassetti

Il cardinale Gualtiero Bassetti

Bassetti migliora: è uscito da terapia intensiva. Telefona il Papa, il cardinale si commuove

L'ex vescovo di Arezzo e attuale presidente della Cei presto potrebbe lasciare l'ospedale di Perugia per affrontare un periodo di riabilitazione al policlinico Gemelli di Roma

Il cardinal Gualtiero Bassetti, ex vescovo di Arezzo e attuale presidente della Cei (Conferenza episcopale italiana), è uscito dalla terapia intensiva. Le sue condizioni - dopo essere stato colpito con particolare severità dal coronavirus - gradualmente migliorano, anche se resta ricoverato all'ospedale di Perugia. Presto potrebbe uscire dal nosocomio, per essere trasferito al policlinico Gemelli di Roma, dove inizierà la riabilitazione.

Intanto Papa Francesco ha chiamato nuovamente il vescovo ausiliare di Perugia monsignor Marco Salvi per sincerarsi delle condizioni del cardinale. Il Pontefice ha chiesto monsignor Salvi, negativo dopo il tampone di ieri, cosa vesse provato in quei giorni di positività e di isolamento. La notizia è riportata dal sito del settimanale cattolico La Voce.

Il vescovo ausiliare ha riferito a papa Francesco come si sentiva “dopo che l’indesiderato ospite” ha lasciato il suo corpo. Poi ha riportato al Pontefice gli aggiornamenti sullo stato di salute “del nostro pastore Gualtiero e l’ho rassicurato sul fatto che tutto procede per il meglio”.

Il vescovo ausiliare ha poi riportato un messaggio personale del Papa al cardinale e questi si è commosso “molto per la costante attenzione e premura del Santo Padre nei suoi confronti”.

Il cardinale Bassetti - spiega Perugiatoday - che sperava di poter tornare in curia per terminare l’isolamento e attendere il tampone negativo, trascorrerà questo periodo, invece, a Roma. Il presule ha voluto “condividere con gli altri malati umbri quindici giorni di questa dura prova, confortandoci a vicenda, senza mai perdere la speranza della guarigione con l’aiuto del Signore e della Beata Vergine Maria”. Bassetti ha parlato di “clima di una famiglia, quella dell’ospedale della nostra città, quella famiglia che Dio mi ha dato nell’aiutarmi a vivere con serenità questa grave malattia. In questa famiglia ho ricevuto cure appropriate e ringrazio quanti mi hanno assistito”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

La Toscana produrrà vaccini anti Covid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Psicodialogando

    I 4 motivi che spingono una donna verso l'uomo di potere

  • Calcio

    Arezzo-Matelica. Le pagelle di Giorgio Ciofini

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento