Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca

Carcassa di lepre di fronte a casa, denuncia di Sisi contro ignoti: "Gesto vile, ma la mia vita non cambierà"

Dopo il post su Facebook, la denuncia alle forze dell'ordine. Flavio Sisi, presidente del Comitato Sagre, che ieri mattina ha avuto un amaro risveglio ritrovando sulla soglia di casa una lepre morta in un sacco di plastica, ha deciso di vederci...

lepre sisi

Dopo il post su Facebook, la denuncia alle forze dell'ordine. Flavio Sisi, presidente del Comitato Sagre, che ieri mattina ha avuto un amaro risveglio ritrovando sulla soglia di casa una lepre morta in un sacco di plastica, ha deciso di vederci chiaro.

"Ho sporto denuncia per il vile gesto accadutomi ieri - racconta sul social network - , ringrazio i tanti che mi hanno scritto e telefonato per testimoniarmi vicinanza e la Questura di Arezzo per la professionalità. Chiunque sia il responsabile e qualunque sia il motivo, non cambierà di una virgola il mio impegno quotidiano, privato e pubblico".

La carcassa della lepre era in una busta di plastica sporca di sangue. All'interno erano presenti tutti gli organi, tranne il cuore. Un avvertimento, un messaggio inquietante o una bravata di pessimo gusto? Adesso la macabra vicenda è stata portata all'attenzione delle forze dell'ordine. "C'è una soglia privata ed intima oltre la quale non si può andare e in questo caso è stata oltrepassata. E la mia pazienza è finita", aveva commentato Sisi.

Nella notte tra il 24 e il 25 febbraio, inoltre due auto percorsero a tutta velocità la strada di Venere e dall'interno qualcuno sparò dei colpi a salve. Un episodio considerato da subito una bravata. Anche se di fronte a casa di Sisi furono ritrovati tre bossoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carcassa di lepre di fronte a casa, denuncia di Sisi contro ignoti: "Gesto vile, ma la mia vita non cambierà"

ArezzoNotizie è in caricamento