menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scatta l'allarme per un presunto furto, ma i carabinieri trovano un gruppo di ragazzi pronti a girare un videoclip

L'episodio è avvenuto nel tardo pomeriggio dell'8 gennaio a Poppiena, nel comune di Pratovecchio Stia

Scatta l'allarme per furto in un'abitazione, ma i carabinieri al loro arrivo trovano un gruppo di ragazzi intenti a girare un video. L'episodio è accaduto a Poppiena nel comune di Pratovecchio Stia nel tardo pomeriggio di ieri, venerdì 8 gennaio. Il proprietario di una casa nella zona, residente a Firenze, ha ricevuto l'alert sul cellulare dal sistema di video sorveglianza privata che indicava la presenza di estranei nelle pertinenze della sua abitazione grazie alle immagini riprese in diretta.  

Sul posto si sono immediatamente recati i carabinieri della Compagnia di Bibbiena per quello che sembrava un furto in abitazione. I militari dell'arma giunti nella proprietà segnalata non hanno trovato dei ladri pronti a compiere un furto, ma sei ragazzi quindicenni intenti a girare un videoclip con tanto di copione tra le mani. 

I ragazzi sono stati identificati e portati in caserma prima di essere riaffidati alle propre famiglie. I giovani - secondo il racconto dei carabinieri - non hanno violato le norme in materia di covid considerando la possibilità di uscire in zona gialla. Sulla vicenda sarà comunque informata la Procura dei minori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Gossip Style

    Il mistero di Coco Chanel, vera influencer prima dei social

  • Psicodialogando

    Sono stato tradito da mia moglie. E adesso?

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento