Festa nel locale ma arrivano i carabinieri: "Troppa gente, vie di fuga inadeguate". Denuncia e multe

Contravvenzioni da 3mila euro e deferimento per il titolare. Sanzioni anche per la non corretta conservazione degli alimenti somministrati nell'esercizio

Controlli in un locale della provincia di Arezzo. Il proprietario è stato sanzionato con multe (3mila euro) e denunciato.

E' stata la compagnia Carabinieri di San Giovanni Valdarno a organizzare il servizio di controllo in una struttura del Valdarno.

I militari valdarnesi, coinvolgendo i colleghi del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Firenze, hanno richiesto anche la presenza di funzionari dell’Ispettorato del Lavoro di Arezzo e di personale specializzato dei Vigili del Fuoco.

Presenti inoltre dei giovani carabinieri in borghese - spiegano dal comando - che, in incognito, introdottisi preventivamente nel locale, hanno avuto modo di verificare la corretta somministrazione di alcolici ai minorenni, adeguatamente selezionati dal personale preposto.

Tuttavia sono state anche riscontrate irregolarità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’attività ispettiva ha successivamente visto l’accesso del personale in uniforme che ha, in questo caso, riscontrato alcune irregolarità, subito partecipate all’esercente. In particolare, si è avuto modo di verificare come non fossero adeguatamente rispettate le norme amministrative in merito alla sicurezza delle vie di fuga sia delle uscite di emergenza, in relazione al numero eccessivo di persone che al momento dei controlli occupavano il locale, oltre la capienza consentita in relazione al piano antincendio. Nel medesimo contesto sono state elevate sanzioni amministrative anche per la violazione delle norme inerenti la corretta conservazione degli alimenti somministrati nel medesimo esercizio pubblico. Al termine del controllo sono state elevante sanzioni amministrative per circa tremila euro, mentre si è proceduto alla denuncia del legale rappresentante dell’azienda proprietaria del locale in relazione al mancato rispetto della normativa sulla sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento