menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ristoranti etnici e locali notturni: task force di controlli. Scoperte "artiste" senza contratto al sexy disco

Dieci uomini tra i carabinieri di Arezzo, il Nas di Firenze e l'ispettorato del lavoro sono intervenuti nella serata di ieri

Continua la stretta dei controlli sui ristoranti etnici e sui locali notturni ad Arezzo. Dopo il caso clamoroso del tonno "nudo e crudo" trasportato in un carretto di metallo e scaraventato in un ascensore, con il locale femrato dalla Asl di Arezzo, i carabinieri di Arezzo insieme al nucleo dell'ispettorato del lavoro di Arezzo e ai Nas di Firenze hanno agito nella serata di ieri, venerdì 14 giugno, all'inizio del weekend.

Prima il controllo al ristorante etnico della mulisala, dove è stato riscontrato una piccola irregolarità sanitaria dovuta alla promiscuità di alimenti nel momento della preparazione, ma soprattutto lavoratori non a contratto regolare. Alcuni in prova, altri che nonsapevano parlare l'italiano, una confusione che ha messo in evidenza che alcuni di loro stavano lavorando al nero e così sono scattate le sanzioni amministrative e penali del caso.

Da qui i controlli si sono sposatti nella vicina via Ferraris all'interno di un sexi disco dove alcune ragazze indicate come artiste sono risultate essere senza contratto. Anche in questo caso è scattata la sanzione amministrativa nei confronti del titolare.

Il video del tonno

Dalla segnalazione al blitz della Asl

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Psicodialogando

    Sono stato tradito da mia moglie. E adesso?

  • Cucina

    I fiocchi di Carnevale

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento