Cronaca

Sale sul tetto, scivola e rischia di precipitare. 83enne salvato da un carabiniere

E' quanto successo il 23 dicembre scorso. Ad intervenire è stato il luogotenente Roberto Squarzolo che non ci ha pensato due volte a rendersi utile

Sangue freddo e coraggio. In questo modo il luogotenente Roberto Squarzolo ha salvato un uomo di 83 anni che rischiava di cadere dal tetto della propria abitazione.
L’episodio si è verificato nel pomeriggio del 23 dicembre alle 15.30 circa a Lucignano. Alla centrale operativa della compagnia carabinieri di Cortona è arrivata una chiamata. Dall’altro capo del telefono un cittadino ha richiesto aiuto poiché il suo vicino si trovava riverso sul tetto di casa propri. Contemporaneamente la stessa telefonata arrivava anche alla caserma di Lucignano. Ad intervenire prontamente sul posto è stato proprio il comandate lucignanese che, nonostante fosse libero dal servizio, non ci ha pensato due volte, e si è recato sul posto per verificare l’accaduto. 

Arrivato a destinazione si è trovato davanti agli occhi l’improbabile scena: l’uomo, proprietario di una casa del centro storico, era riverso sul tetto e, in preda al panico e all’agitazione, non riusciva a muovere un muscolo poiché rischiava di scivolare e cadere da un’altezza di circa 10 metri. 

Secondo quanto accertato, l’83enne era salito lassù per verificare le cause di alcune infiltrazioni di acqua che si erano fatte strada dentro all’abitazione. Mentre si trovava sul tetto ha perso l’equilibrio finendo col ritrovarsi disteso sul tetto. Il luogotenente Squarzolo vista l’urgenza della situazione ha raggiunto anche lui il tetto dell’abitazione e attraverso il lucernario è riuscito ad afferrare per la cintura l’anziano e trascinarlo in salvo.
Sul posto è intervenuto anche il personale sanitario del 118 che ha prestato soccorso all’83enne il quale fortunatamente non ha riportato ferite preoccupanti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sale sul tetto, scivola e rischia di precipitare. 83enne salvato da un carabiniere

ArezzoNotizie è in caricamento