Mercoledì, 29 Settembre 2021
Cronaca

Caos a Londra, arrestato per terrorismo a Westminster. Aretini testimoni: "Panico in strada"

Caos a Londra nel pomeriggio di ieri per l'arresto di un presunto terrorista armato. L'uomo era tenuto sotto osservazione dall'antiterrorismo e pedinato da agenti a piedi ed è stato intercettato nei pressi del parlamento di Westminster, non...

Caos a Londra nel pomeriggio di ieri per l'arresto di un presunto terrorista armato. L'uomo era tenuto sotto osservazione dall'antiterrorismo e pedinato da agenti a piedi ed è stato intercettato nei pressi del parlamento di Westminster, non lontano dal luogo dell'attentato (in cui morirono 5 persone) di circa un mese fa: l'uomo aveva aveva con sé uno zainetto pieno di coltelli.

Un'ora di confusione, nel mezzo della quale si è trovata anche una famiglia aretina, tra cui Tiziana Nocentini, storica e ricercatrice, che racconta:

Sono a Londra e ieri alle 14 mi trovavo davanti al Parlamento. Dopo una segnalazione abbiamo visto poliziotti correre ovunque. Le auto della polizia sono arrivate ed è stato fermato un uomo armato. C'è stato grande caos, traffico bloccato e molto panico in strada.

Nell'immagine in copertina un frame di un video pubblicato dal fratello di Tiziana, Paolo Nocentini, sul proprio profilo facebook. A fianco Tiziana Nocentini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos a Londra, arrestato per terrorismo a Westminster. Aretini testimoni: "Panico in strada"

ArezzoNotizie è in caricamento