Cronaca

Si fanno una canna e consumano eroina in auto: beccati dalla Polizia Stradale

Sono saltati fuori mezzo grammo di marijuana e alcune siringhe appena usate per assumere eroina.

Si erano appena fumati una canna in auto quando sono stati fermati per un normale controllo dagli agenti della Polizia di Stato.

E' così che sono finiti nei guai un 42enne e un 38enne beccati con siringhe e marijuana a bordo di una vettura.

Seconto quanto riportato direttamente dalla questura, il personale della Polizia Stradale di Arezzo, durante un’operazione a largo raggio in città, ha controllato due persone a bordo di un’auto da cui proveniva l’odore tipico di una canna appena fumata.

Sono subito scattati i controlli e poco dopo sono saltati fuori mezzo grammo di marijuana e alcune siringhe appena usate per assumere eroina.

Il conducente, un 42enne originario di Massarosa, ha rifiutato di seguire gli agenti in ospedale per verificare se, prima di mettersi alla guida, aveva effettivamente assunto droga. Per lui sono scattati il sequestro dell’auto e la denuncia.
L'altro uomo a bordo del mezzo, un 38enne pisano, è stato segnalato al Prefetto come assuntore di stupefacenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si fanno una canna e consumano eroina in auto: beccati dalla Polizia Stradale

ArezzoNotizie è in caricamento