Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

"I cani del vicino sono pericolosi", sopralluogo dei carabinieri

Episodio a Terranuova Bracciolini: i due animali erano in un recinto e stando a quanto accertato dai militari non erano pericolosi

Ha chiamato i carabinieri per segnalare la presenza "di due cani pericolosi" che vagavano. Un uomo di Terranuova Bracciolini, ha chiesto aiuto ai militari specificando che i due esemplari "avrebbero già ucciso alcune galline che aveva sul proprio terreno e che, essendo aggressivi e di grossa taglia, aveva paura per l'incolumità propria e dei suoi familiari".
Una volta giunti sul posto, i Carabinieri hanno identificato il proprietario dei cani, ed hanno svolto un sopralluogo per valutare le condizioni in cui gli animali erano tenuti e al fine di accertare "l'effettiva sussistenza di un pericolo per le persone".

"Le verifiche - spiegano i militari dell'Arma - hanno permesso di accertare che gli animali erano regolarmente chiusi in un recinto, e che non avevano un atteggiamento aggressivo. Ad ogni modo, le parti , due vicini di casa tra i quali già da tempo erano insorti alcuni screzi, sono stati informati delle loro facoltà di legge".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"I cani del vicino sono pericolosi", sopralluogo dei carabinieri
ArezzoNotizie è in caricamento