Cane scappa lungo la A1e rischia di essere travolto: la Polstrada rintraccia il padrone. Ecco il commovente incontro

L'episodio è avvenuto domenica pomeriggio.

Domenica pomeriggio la Polizia Stradale di Arezzo ha restituito al suo padrone Tango, un bracco nero da caccia, che era scappato in A/1.
Un automobilista ha notato la bestiolina mentre vagava, impaurita, lungo la corsia di emergenza all’altezza di Arezzo. E’ riuscito a fermarsi e a metterla al sicuro nella propria auto, prima che finisse investita o provocasse un incidente. 
Lui ha chiamato la Polstrada, che ha interessato la Sottosezione di Battifolle. Gli investigatori hanno notato che il cane aveva collare e targhetta di riconoscimento: in pochi minuti hanno rintracciato il padrone e lo hanno invitato a recarsi nella loro caserma.
Il proprietario era andato a caccia nella zona di Civitella quando, all’improvviso, si è accorto che Tango non era più insieme a lui. Così si è subito messo alla ricerca del suo fedele compagno a quattro zampe, ma non riusciva a trovarlo
Per fortuna tutto si è risolto solo con un grosso spavento. I poliziotti hanno riaffidato l’animale al suo padrone e, ora, potranno tornare a giocare insieme.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento