Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Lite per il passo carraio: parcheggia davanti al cancello della villa del vicino e "intrappola" la compagna

E' stato denunciato un operaio di 69 anni di Terranuova Bracciolini, protagonista di un dissidio con un imprenditore della zona. L'uomo dovrà rispondere di violenza privata, danneggiamento e minaccia. Ha anche sfasciato un gazebo del "rivale"

Dissidi di vicinato all’origine della denuncia operata dai militari dell’arma della stazione di Terranuova Bracciolini nei confronti di un operaio 69enne, incensurato.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri, l’uomo dopo aver aspramente litigato con il suo vicino di casa - un imprenditore della zona - per questioni legate all’utilizzo di un passo carraio, lo avrebbe minacciato con veemenza, danneggiando un gazebo all’interno del giardino della sua abitazione e impedendo alla compagna dell’uomo di lasciare la casa, parcheggiando la propria automobile proprio di fronte al cancello di accesso alla villa. I militari di Terranuova intervenuti sul posto, dopo aver riportato la situazione alla normalità hanno proceduto contro l’operaio denunciandolo per violenza privata, danneggiamento e minaccia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite per il passo carraio: parcheggia davanti al cancello della villa del vicino e "intrappola" la compagna

ArezzoNotizie è in caricamento