Cronaca

Hacker attaccano il sistema Atam dell'ex Cadorna

Il parcheggio Atam ex Cadorna messo in difficoltà dagli hacker che sono riusciti ad entrare nel sistema di controllo e a mandarlo in tilt. A determinare il guasto del software gestionale è un malware, il Cryptolocker, che negli anni è stato...

cadorna-cassa8-ingresso

Il parcheggio Atam ex Cadorna messo in difficoltà dagli hacker che sono riusciti ad entrare nel sistema di controllo e a mandarlo in tilt. A determinare il guasto del software gestionale è un malware, il Cryptolocker, che negli anni è stato perfezionato e che colpisce le aziende. Si presenta spesso nascosto negli allegati delle mail e se aperte, viene liberato, infettando come un virus i pc aziendali.

In questo è riuscito a a creare disagi all'azienda partecipata dei parcheggi, che è stata costretta a tenere le sbarre alzate nella giornata di ieri e intanto lavorare con i propri tecnici per cercare di risolvere il problema alla radice. Gli hacker che sfruttano questi malware sono interessati ad ottenere denaro: di solito si accontentano di cifre irrisorie, qualche centinaio di euro, a fronte di danni potenziali alle imprese dal valore ben superiore e c'è chi cede al ricatto. Negli ultimi anni la sensibilizzazione sul tema è stata notevole, ma gli hacker hanno, dal canto loro, alzato l'asticella dell'imprevedibilità. Atam era stata colpita anche nel 2016. Ma come allora, anche stavolta, non pagherà alcun riscatto. Ci vorrà soltanto qualche ora di lavoro per riprogrammare l'intero sistema.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hacker attaccano il sistema Atam dell'ex Cadorna

ArezzoNotizie è in caricamento