menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pegaso 118-10

Pegaso 118-10

Bimbo cade in piscina e batte la testa: portato al Meyer per accertamenti. Dimesso: è in buone condizioni

Era sul bordo della piscina, indeciso se fare il bagno con gli amici. E mentre scrutava l'acqua, a due passi dalla postazione del bagnino, è scivolato. Paura questa mattina a Bibbiena, presso la piscina comunale di via Industriale. Un bimbo di 3...

Era sul bordo della piscina, indeciso se fare il bagno con gli amici. E mentre scrutava l'acqua, a due passi dalla postazione del bagnino, è scivolato. Paura questa mattina a Bibbiena, presso la piscina comunale di via Industriale.

Un bimbo di 3 anni è caduto battendo la parte posteriore della testa. Dopo la cauta, nella quale ha riportato un trauma cranico commotivo, ha perso i sensi per alcuni secondi e ha avuto degli spasmi affettivi che hanno insospettito i soccorritori. Il bagnino e il personale della piscina lo hanno soccorso immediatamente: hanno controllato subito che le vie aeree fossero libere e hanno subito chiamato il 118 e la madre del piccolo. Il bimbo, casentinese, era insieme ad un gruppo di bambini che frequentano i campi solari.

Soccorso dai sanitari del 118, il bimbo è stato sottoposto a tutti gli esami che potevano essere eseguiti in loco. Quindi è stato trasportato con l'elisoccorso Pegaso all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze per degli accertamenti e dimesso nel pomeriggio. Le sue condizioni sono buone

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Coronavirus, altri 76 contagi nell'Aretino e 29 persone guarite

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cucina

    La ricetta dei waffles

  • Psicodialogando

    I 4 motivi che spingono una donna verso l'uomo di potere

  • Calcio

    Arezzo-Matelica. Le pagelle di Giorgio Ciofini

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento