rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca Bucine

Ubriaco, passeggia nel cuore della notte e finisce dentro a un fiume: salvato dai Carabinieri

Gli amici tentavano di aiutarlo ma non ci riuscivano, provvidenziale l'intervento dei militari

Prima ha trascorso la serata con gli amici, poi ha deciso di fare due passi a piedi. Ma quella passeggiata notturna si è rivelata pericolosa: è infatti caduto dentro ad un fiume. Un giovane valdarnese è stato salvato la scorsa notte da una pattuglia dell'aliquota radiomobile del Norm della compagnia di San Giovanni Valdarno. 

Erano le due circa quando alla centrale operativa è giunta una richiesta di supporto al personale sanitario intervenuto in seguito a seguito ad un sinistro stradale: "un uomo era uscito dalla sede stradale perché infastidita da altre persone". La pattuglia, giunta sul posto, ha scoperto però che la situazione era ben diversa: un giovane, in stato di evidente ubriachezza, passeggiando a piedi, era caduto nel torrente Ambra. Gli amici, che avevano trascorso la serata con lui, avevano cercato di soccorrerlo ma i loro tentativi erano stati vani.

I militari hanno immediatamente raggiunto il letto del fiume: grazie al loro intervento il ragazzo è stato recuperato. Fortunatamente il giovane non ha riportato evidenti lesioni: è stato comunque subito trasporato all’ospedale Santa Maria alla Gruccia di Montevarchi per gli accertamenti del caso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco, passeggia nel cuore della notte e finisce dentro a un fiume: salvato dai Carabinieri

ArezzoNotizie è in caricamento