menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrivano i carabinieri in casa e butta dalla finestra la cassaforte con 10mila euro

Blitz dei militari dell'Arma della stazione di Foiano della Chiana nell'abitazione di un giovane, sospettato di spacciare stupefacenti: trovati hashish, eroina e metadone, oltre ai contanti

I carabinieri della stazione di Foiano della Chiana hanno arrestato nella tarda serata di ieri un 30enne italiano con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In casa aveva oltre un'etto di hashish e più contenute quantità di eroina e metadone. Inoltre aveva 10mila euro in contanti nascosti in una cassaforte che ha lanciato dalla finestra quando si è visto scoperto.

Il giovane, noto alle forze dell’ordine per i numerosi precedenti e - nonostante fosse già soggetto all'obbligo di presentazione quotidiana alla polizia giudiziaria -, per nulla intimorito dal fatto di essere stato pizzicato in passato - "continuava a spacciare", dicono i carabinieri.

I militari di Foiano - dopo un'indagine svolta attraverso appostamenti e perquisizioni - hanno raccolto elementi sufficienti per ottenere l’emissione di un decreto di perquisizione a suo carico da parte dell’autorità giudiziaria.

Così, ieri sera, quando il giovane si è presentato in caserma per adempiere l’obbligo di firma giornaliero - raccontano i militari - è stato scortato a casa per procedere alla perquisizione. In casa, l’arrestato ha preso velocemente una cassaforte che teneva sotto il letto e l'ha buttata dalla finestra. Subito è stato fermato e la cassaforte è stata recuperata: all’interno erano contenuti quasi diecimila euro in banconote di vario taglio e tre pezzi di hashish per un peso di 133 grammi. Sotto il cuscino del suo letto i carabinieri hanno invece trovato mezzo grammo di eroina e due flaconi di metadone.

Il giovane è ora ristretto presso la casa circondariale di Arezzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento