Bozzetti per la Lancia d'Oro entro il 2 maggio

Come ogni anno l’istituzione Giostra del Saracino ha bandito il concorso per la realizzazione dei bozzetti per l’impugnatura delle lance d’oro che caratterizzeranno due edizioni 2016 della Giostra del Saracino. Si tratta della diciannovesima...

lancia-severi (11)

Come ogni anno l’istituzione Giostra del Saracino ha bandito il concorso per la realizzazione dei bozzetti per l’impugnatura delle lance d’oro che caratterizzeranno due edizioni 2016 della Giostra del Saracino. Si tratta della diciannovesima edizione e scade il 2 maggio.

Possono partecipare artisti, designer, grafici, architetti, studenti d’arte. Ognuno può concorrere per la Giostra sia di giugno che di settembre con un solo bozzetto per edizione. È consentita la partecipazione anche ai vincitori del passato. I bozzetti, relativi solo all’impugnatura della lancia, saranno poi realizzati a intaglio dal maestro Francesco Conti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ecco le dediche: la Giostra del Saracino del 18 giugno a Giuseppe Pietri, nel 70esimo anniversario della sua morte. La Giostra del 4 settembre a Gregorio X, nato Tedaldo Visconti (Piacenza,1210 circa – Arezzo, 1276). Fu il 184º papa della chiesa cattolica dal 1º settembre 1271 alla morte. A lui si devono il Secondo Concilio di Lione e la Costituzione apostolica Ubi Periculum, che regola tuttora, con poche modifiche, l’elezione dei papi. È stato beatificato da papa Clemente XI nel 1713 e dichiarato “co-patrono” della città di Arezzo, assieme a san Donato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento