rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Cronaca

Bottigliata in testa a un coetaneo fuori dalla discoteca. Denunciato un 23enne

I carabinieri lo hanno deferito per lesioni personali aggravate. Quattro giovani beccati alla guida in stato di ebbrezza

I carabinieri di Arezzo stanotte hanno denunciato in stato di libertà, per lesioni personali aggravate, un cittadino marocchino di 23 anni. Nei pressi di una discoteca in centro, per futili motivi, ha colpito alla testa con una bottiglia un coetaneo della provincia di Arezzo, provocandogli ferite lacero-contuse. La vittima, accompagnata al pronto soccorso del San Donato, è stata dimessa con 8 giorni di prognosi.

Inoltre i militari hanno denunciato quattro cittadini italiani di età compresa tra i 20 e 35 anni, tutti della provincia di Arezzo, per guida in stato di ebbrezza alcolica. Un 45enne della provincia di Arezzo è stato invece denunciato per violazione del divieto di ritorno nel comune per due anni, poiché sorpreso in pieno centro storico in violazione della misura di prevenzione a cui era sottoposto.

Le attività di controllo del territorio, finalizzate al contrasto della microcriminalità, sono state condotte dalle pattuglie del nucleo operativo e radiomobile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bottigliata in testa a un coetaneo fuori dalla discoteca. Denunciato un 23enne

ArezzoNotizie è in caricamento