Botti di Capodanno: l'attività di prevenzione delle forze dell'ordine aretine

Le attività di prevenzione sono iniziate ben prima del 31 dicembre ed hanno visto l’impegno sul territorio non solo dei poliziotti aretini ma anche dei carabinieri e della guardia di finanza. E’ stato in occasione dei tradizionali festeggiamenti...

polizia-controlli-notte (7)

Le attività di prevenzione sono iniziate ben prima del 31 dicembre ed hanno visto l’impegno sul territorio non solo dei poliziotti aretini ma anche dei carabinieri e della guardia di finanza.

E’ stato in occasione dei tradizionali festeggiamenti di Capodanno che le operazioni di controllo sulla produzione, commercio e detenzione di manufatti pirotecnici. “Oltre ai servizi di vigilanza appositamente predisposti nella serata del 31 dicembre e durante la notte del 1° gennaio – fanno sapere dalla Questura - la Polizia di Stato, in collaborazione con l’Arma dei Carabinieri e la Guardia di Finanza, già nel corso del mese di dicembre, ha predisposto una mirata e coordinata attività di prevenzione con controlli sulla produzione, commercio e detenzione di manufatti pirotecnici illecitamente immessi, nonchè servizi di contrasto alle attività illegali relative al deposito e vendita di materiali esplodenti ed artifizi non riconosciuti, sulla base delle direttive emanate dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza. La sinergica attività svolta in forma coordinata dalle Forze di Polizia dell’intera provincia ha consentito alla cittadinanza uno svolgimento sereno dei festeggiamenti, limitando quelle manifestazioni esteriori che avrebbero potuto provocare incidenti”. Nel corso dell’attività di controllo non sono mancati episodi in cui il personale dell’ufficio controllo del territorio” è intervenuto arrestando un cittadino di nazionalità brasiliana che, nel tentativo di impedire la sua identificazione, ha opposto resistenza con una violenza tale da determinare l’immediata applicazione della misura coercitiva.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • Coronavirus: +7 casi nell'Aretino. Ci sono due studenti delle superiori (Itis Galilei e Isis Valdarno) e un neonato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento