Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Importunano una ragazza in discoteca e scoppia il caos: botte e 3 denunciati

La giovane era in auto con il suo fidanzato, che ha provato ad intervenire ma è stato riempito di pugni e calci. Dopo mesi di indagine sono stati individuati i due ragazzi responsabili e un terzo, colpevole di aver raccontato falsità

Avevano importunato una ragazza e poi riempito di botte il suo fidanzato. Dopo mesi di indagine sono stati individuati e denunciati. Con loro anche un amico che aveva testimoniato il falso per agevolare i due aggressori. Ieri, infatti, i militari della stazione Carabinieri di Castiglion Fibocchi hanno proceduto alla denuncia in stato di libertà di tre giovani italiani, due trentenni ed un 28enne, a seguito di una accesa lite avvenuta nel mese di settembre fuori una discoteca della zona.

La ricostruzione dei militari

L’episodio - riportano i carabinieri - è avvenuto al termine di una serata in discoteca quando, nel parcheggio della struttura, un donna è stata importunata con alcune frasi ingiuriose da due uomini sconosciuti, mentre era in macchina con il suo fidanzato. Alla reazione di quest’ultimo, una volta sceso dalla vettura, i due uomini prima hanno bloccato la donna strattonandola ed impedendole di intervenire, hanno poi aggredito il ragazzo con calci e pugni, provocandogli alcune lesioni, riuscendo poi successivamente a dileguarsi. Le immediate indagini dei militari hanno consentito di ricostruire dettagliatamente l’accaduto, individuare ed identificare i due aggressori, che sono stati quindi denunciati a p.l. per i reati di lesioni personali e violenza privata.

Segnalata anche una terza persona "per favoreggiamento personale, in quanto la stessa, presente al momento della lite, aveva riferito agli operanti circostanze non veritiere".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Importunano una ragazza in discoteca e scoppia il caos: botte e 3 denunciati

ArezzoNotizie è in caricamento